giovedì 8 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 16:27
giovedì 8 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 16:27

Muore dopo l’incidente in moto a 24 anni. Enrico dona gli organi

Aveva specificato quella volontà in fase di rilascio della carta di identità
euro 3 250

Non ce l’ha fatta il motociclista che, tre giorni fa, era rimasto gravemente ferito in un incidente stradale avvenuto a Porto Sant’Eldidio. Il giovane, Enrico Pichierri (“Pikkio”), aveva 24 anni ed era operaio in un mobilificio dell’hinterland Maceratese. E’ morto in ospedale, al Torrette di Ancona, dove era stato portato in condizioni estremamente gravi.

Il decesso è stato dichiarato dai medici dell’ospedale regionale nella tarda mattinata di ieri. Enrico in vita aveva manifestato la volontà di donare gli organi (lo aveva specificato al momento del rilascio della carta di identità) e per questo motivo nella serata di ieri si è proceduto all’intervento di espianto. Quella mattina stava andando al lavoro. Era partito dall’abitazione di Porto Sant’Elpidio dove viveva da alcuni mesi. Insieme alla sua famiglia si erano infatti trasferiti sulla costa da San Severino Marche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

la baia
spadu

TI CONSIGLIAMO NOI…