Meningite, bimbo di due mesi e mezzo trasferito al Salesi

Print Friendly, PDF & Email

SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA – Un bimbo di due mesi e mezzo è stato trasferito e ricoverato al Salesi di Ancona dopo che i genitori lo avevano portato, preoccupati, all’ospedale della Val Vibrata. I medici di Sant’Omero, hanno infatti riscontrato una forma di meningite e dopo aver accertato le gravi condizioni del piccolo, ne hanno disposto il trasferimento ad Ancona.

La meningite sarebbe stata generata dal batterio dell’haemophilus influenzae. Un batterio che può provocare inizialmente un quadro di infezione delle vie respiratorie con sintomi simili a quelli dell’influenza; da qui, soprattutto nei soggetti debilitati con riduzione delle difese immunitarie, può raggiungere altri organi portando allo sviluppo di diverse complicanze, tra cui la stessa meningite.

CONDIVIDI