Maxi rissa tra pazienti al pronto soccorso di San Benedetto. Coinvolti anche cinque infermieri. Intervengono i carabinieri

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Maxirissa al Pronto soccorso. Un diverbio nato tra alcuni pazienti, sembrerebbe a causa di un incidente stradale, ha visto venire alle mani sei persone (sia uomini che donne) nel corridoio del Triage dell’ospedale. Una rissa che si è scatenata tra le barelle con i pazienti in attesa.

Nella colluttazione sono finiti in mezzo anche cinque infermieri costretti ad intervenire per evitare conseguenze agli altri pazienti in attesa di essere visitati che avrebbero rischiato di farsi male e finire nel turbinio dei colpi. Sono intervenuti sia gli uomini della FIfa Security con la guardie giurate in servizio sia i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di San Benedetto.

L’episodio è avvenuto intorno alle 16 di questo pomeriggio. I militari, nelle prossime ore, prenderanno provvedimenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI