Mattanza di pecore nel territorio, i lupi ne stanno sbranando a decine

Print Friendly

MONTERUBBIANO – Una vera e propria mattanza di bestiame quella avvenuta sui colli di Monterubbiano nel corso della notte. Un branco di lupi ha infatti sbranato un’intero gregge di pecore e agnelli, decimandolo. Animali morti a decine, una catastrofe che si è consumata in pochi minuti con notevoli ripercussioni economiche.

A rinvenire i corpi dilaniati non lontano dalla sua abitazione, il proprietario degli animali. Molti degli animali erano stati uccisi, alcuni erano stati dispersi nel corso dell’attacco e all’uomo, preoccupato che i predatori potessero trovarsi ancora nei paraggi, non è rimasto che allertare i carabinieri.

Un altro episodio di attacchi da parte dei lupi a valle che solleva non pochi timori da parte degli allevatori e non solo. Negli ultimi giorni infatti, nel territorio di Ripatransone sono stati sgozzati oltre trenta capi di bestiame. In zona Montesecco, a Grottammare, altri quattro e si teme che gli attacchi a valle possano intensificarsi.