Marche, sedici chili di eroina sotto il sedile dell’autocarro

Print Friendly, PDF & Email

ANCONA – Un carico di 16 chilogrammi di eroina è stato intercettato al porto di Ancona dalla guardia di finanza. La droga era nascosta dentro un autocarro sbarcato da una nave proveniente da Durazzo. I militari hanno arrestato il conducente del veicolo, un 38enne albanese.

L’operazione, di cui si è saputo solo ora, è avvenuta il 16 gennaio scorso. Il Tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto dell’albanese che si è avvalso della facoltà di non rispondere. L’eroina droga, che ora sarà sottoposta anche agli accertamenti di laboratorio, era dentro il veicolo, occultata in un vano ricavato sotto un sedile. Sono in corso le indagini dei finanzieri per capire a chi era destinata e soprattutto se l’albanese avesse un contatto ad Ancona che lo aspettava per poi aiutarlo nello spaccio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI