Lite per i debiti, è la seconda volta in nove mesi che il 52enne viene accoltellato

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ la seconda volta che il 52enne finito al Torrette di Ancona dopo essere stato accoltellato nella propria abitazione subisce una simile sorte. Era infatti stato ferito, sempre con un coltello, anche lo scorso mese di marzo di fronte al Sert dell’ospedale di San Benedetto in seguito ad una lite.

L’uomo si trova ancora ricoverato, in prognosi riservata, all’interno dell’ospedale regionale. La sue condizioni vengono definite stazionarie e non correrebbe pericolo di vita. E’ stato confermato che alla base del grave episodio di cronaca ci sono dei debiti non pagati.

CONDIVIDI