L’euforia del gol lo fa finire in carcere. Fa invasione di campo da solo e oppone resistenza ai carabinieri

Print Friendly, PDF & Email

SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA – Davvero inarrestabile l’euforia di un tifoso santegidiese di 53 anni che, nel corso dell’incontro tra la squadra della sua città e il Tossicia ha fatto un’invasione di campo, solitaria, per festeggiare il gol messo a segno dalla Santegidiese.

E’ stato necessario l’intervento dei carabinieri che lo hanno raggiunto per riportarlo sugli spalti ma lui, in preda all’irrefrenabile slancio euforico, ha anche opposto resistenza. Alla fine è stato arrestato.