Ladri scatenati. Tentano il colpo all’Eurospin e in una casa di Grottammare

Print Friendly, PDF & Email

GROTTAMMARE – Interventi a raffica, nelle ultime ore, per i carabinieri a causa di numerosi blitz messi a segno (ma con scarsi risultati) dai ladri. A Grottammare è stato necessario un intervento dei militari, durante la notte, per un tentativo di effrazione non andato a buon fine, in un appartamento. I dispositivi di sicurezza hanno convinto i ladri a desistere e ad abbandonare il piano criminoso che avevano intenzione di mettere in pratica.

I carabinieri sono intervenuti anche in via Cilea per la presenza di due persone che suonavano ai citofoni delle abitazioni affermando di essere dei finanzieri. Nessuno li ha fatti entrare, i due hanno mangiato la foglia e, all’arrivo dell’auto dei carabinieri, si erano già dileguati.

Da Grottammare a Monteprandone dove qualcuno ha tentato di penetrare nel deposito dell’Eurospin che si trova località Sant’Anna, ma si è poi allontanato dopo aver provato a forzare un accesso. Probabilmente è stato messo in fuga dall’allarme scattato immediatamente. Quando sono arrivati i carabinieri non c’era più nessuno.

CONDIVIDI