martedì 5 Luglio 2022 – Aggiornato alle 04:38

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Cronaca

Incidente mortale ad Ascoli, il conducente dell’auto era ubriaco. E’ stato arrestato

Il livello rilevato dall'etilometro ha rilevato un livello alcolemico di sei volte superiore al limite
ASCOLI PICENO

E’ stato arrestato l’uomo che era al volante dell’auto finita contro lo scooter in sella al quale viaggiava il 34enne ascolano morto questa notte alle porte di Ascoli. Si tratta di un operaio edile residente nel foggiano. I Carabinieri intervenuti hanno eseguito tutti gli accertamenti del caso, procedendo ad effettuare l’esame etilometrico al conducente del mezzo che è risultato positivo, avendo un tasso alcolemico sei volte superiore al limite consentito.

Considerati i rilievi eseguiti in base ai quali si sarebbe accertato che il furgone avrebbe invaso completamente la corsia opposta di marcia su una semicurva a destra e il risultato dell’alcoltest, l’uomo è stato dichiarato in arresto per omicidio stradale in stato di ebbrezza alcolica e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Ascoli Piceno che ha disposto gli arresti domiciliari. La patente di guida è stata ritirata e i mezzi posti sotto sequestro. L’arrestato sarà interrogato nei prossimi giorni da Gip del Tribunale di Ascoli Piceno a cui potrà fornire la propria versione dei fatti.

jako

Ultime notizie

marina 250

TI CONSIGLIAMO NOI…