Il dramma di un anziano sambenedettese, preso a botte dal figlio per i soldi

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I carabinieri hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia, estorsione e lesioni un trentenne del posto, accusato di aver usato violenza in più occasioni verso l’anziano padre, pretendendo del denaro.

La delicata fase investigativa, partita dalla denuncia della vittima, ha permesso di ricostruire gli incresciosi fatti che sono stati riferiti all’autorità Giudiziaria che ha emesso il provvedimento cautelare, ponendo fine alle sofferenze dell’uomo.

CONDIVIDI