I furti d’auto non si fermano. I ladri colpiscono anche i terremotati

Print Friendly





GROTTAMMARE – Non sembrano fermarsi i furti d’auto e, nelle ultime ore, nel mirino dei ladri, è anche finito un terremotato ospite di una delle strutture alberghiere di Grottammare. L’uomo questa mattina non ha più ritrovato la propria Fiat Panda verde acqua posteggiata in via Marconi e che qualcuno, nottetempo, si è portato via.

Un altro furto d’auto era andato in scena la notte precedente, quella tra martedì e mercoledì. In quel caso si era trattato di una Fiat 500 asportata da via Fanfulla, a Porto d’Ascoli.



CONDIVIDI