giovedì 1 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 08:27
giovedì 1 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 08:27

I cani antidroga non falliscono. Controllano il carico e fiutano 42 chili di marijuana

I destinatari dei tre plichi sono stati segnalati alla Procura della Repubblica
marina 250

CIVITANOVA MARCHE
Nell’ambito dei servizi di prevenzione e contrasto ai traffici illeciti, con particolare riguardo a quelli riguardanti l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti, ulteriormente rafforzati a seguito di quanto concordato in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, i militari della Compagnia di Civitanova Marche hanno dato esecuzione ad una serie di attività di controllo presso i magazzini di alcune società di spedizione.

In particolare, i Finanzieri, con il costante ausilio delle unità cinofile in forza al Reparto, hanno sottoposto a controllo sommario esterno i colli dei beni ivi giacenti, in attesa di essere consegnati ai destinatari.

Nel corso di tre distinti interventi, in seguito all’insistente segnalazione di svariati colli, da parte del cane antidroga, ritenendo che gli stessi potessero contenere sostanze stupefacenti, previa autorizzazione del Pubblico Ministero di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Macerata, li hanno aperti ed ispezionati, rinvenendo al loro interno, complessivamente, circa 42 Kg. di marijuana. La sostanza stupefacente è stata così sottoposta a sequestro probatorio.

Alla luce delle evidenze emerse, i tre destinatari dei plichi, univocamente individuati, sono stati segnalati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Macerata.

L’operazione di servizio si inserisce nel più ampio dispositivo di contrasto al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, costante impegno della Guardia di Finanza che mira alla salvaguardia della vita umana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

kokeshi
bagnini 250

TI CONSIGLIAMO NOI…