Grave malore per un arbitro di trent’anni. Ricoverato in serie condizioni al Madonna del Soccorso

Print Friendly, PDF & Email

ASCOLI PICENO – Grave malore per un arbitro ascolano che ieri è stato ricoverato d’urgenza all’ospedale di San Benedetto. L’atleta, 30 anni, si stava allenando sul circuito del campo di atletica “Bracciolani” di via De Dominicis, ad Ascoli, quando è stato colto da un malore. Le persone presenti lo hanno visto accasciarsi improvvisamente a terra ed è stata chiamata un’ambulanza. 
I sanitari del 118 hanno predisposto, nel minor tempo possibile, il trasporto all’ospedale Madonna del Soccorso di San Benedetto. Il trentenne è tenuto sotto costante osservazione. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA