Furti in via Calatafimi, Di Giacinto: “Servono telecamere agli ingressi della città”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Appena terminata la situazione di allerta legata al coronavirus, organizzeremo un’assemblea pubblica sul controllo del vicinato”. Ad annunciarlo è il presidente del quartiere San Filippo Neri Maurizio Di Giacinto in relazione ai furti in appartamento andati in scena giovedì mattina in via Calatafimi.

“Una riflessione al momento sorge spontanea – prosegue polemicamente Di Giacinto – nell’ultima assemblea venne promessa l’installazione delle famose telecamere. Sicuramente è importante, ma secondo me è più importante dare priorità alle porte di ingresso della città, cioè San Filippo Neri e Porto d’Ascoli”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA