Ferragosto ok in Riviera. A San Benedetto polizia in campo all’ingresso dei locali. A Grottammare funziona il progetto “Spiagge Sicure”

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ferragosto senza brutte sorpresa in Riviera. La stessa Questura, per quanto rigiarda le due ultime nottate, ha sottolineato come le cose siano andate bene in questo weekend ferragostano. Eccezion fatta per alcuni episodi legati prevalentemente a schiamazzi, non si sono registrati episodi limite come avvenuto in alcuni weekend di giugno e luglio.
A San Benedetto c’erano addirittura gli agenti di polizia, agli ingressi dei locali maggiormente frequentati, pronti a dare supporto al personale all’ingresso, ad allontanare persone in evidente stato di ebbrezza.
Buone notizie anche da Grottammare dove nella notte tra il 15 e il 16, solitamente quella dei falò in spiaggia e delle adunate notturne tra gli ombrelloni, non si sono registrati problemi. L’arenile, nelle notte, è rimasto prssoché deserto anche grazie al lavoro dei concessionari di spiaggia che hanno dato vita e aderito al progetto “Spiagge Sicure” messo in campo dalla Fifa Security.
Nottata tranquilla anche a Cupra Marittima, se si fa eccezione per l’uomo che sparava fuochi d’artificio dagli scogli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA