Fermano l’auto per un controllo e riconoscono il pusher sfuggito ad un blitz antidroga

Print Friendly, PDF & Email

ALBA ADRIATICA – I carabinieri di Alba Adriatica hanno arrestato un albanese di ventiquattro anni il quale, a luglio, era riuscito a fuggire durante il maxi blitz realizzato dalla Squadra Mobile di Teramo, che aveva portato in manette diversi suoi connazionali per asociazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

I carabinieri di Alba Adriatica lo hanno riconosciuto nel corso di un normale controllo della circolazione stradale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI