Escursioniste perdono il sentiero. Le recupera l’elicottero dei vigili del fuoco

Print Friendly, PDF & Email

ISOLA DEL GRAN SASSO – Intorno alle 18 di martedì pomeriggio, una squadra dei vigili del fuoco di Teramo è intervenuta per la ricerca di due persone disperse nella zona di Casale San Nicola, nel comune di Isola del Gran Sasso. Due donne residenti a Parma, dell’età apparente di circa 40 anni che si trovavano in vacanza nella zona, mentre erano impegnate in un’escursione per raggiungere La Madonnina a Prati di Tivo, hanno perso il sentiero. Dopo aver camminato per diverse ore, spossate dalla fatica e visto l’avvicinarsi della notte, hanno allertato la sala operativa 118. Tramite la SOCAV (Sala Operativa per il coordinamento e l’assistenza al volo) del Dipartimento dei vigili del fuoco di Roma, è stato inviato sul posto l’elicottero “Drago 54” del Nucleo elicotteri dei vigili del fuoco di Pescara. L’elicottero ha raggiunto il luogo delle ricerche e, dopo una rapida perlustrazione della zona, anche grazie alle coordinate geografiche fornite dalle due ragazze, è riuscito ad individuarle all’interno di una fitta faggeta. Due elisoccorritori dei vigili del fuoco sono stati fatti scendere dall’elicottero utilizzando il verricello e dopo aver imbarcate le due ragazze si è proceduto al loro recupero. Successivamente l’elicottero è atterrato nei pressi della chiesa di Casale San Nicola dove le due ragazze, provate, ma in buone condizioni di salute, hanno potuto fare rientro nell’albergo dove erano alloggiate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA