E’ morto Wladyslaw Welke, il militare polacco che trovò l’amore in Riviera e divenne funaio

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – San Benedetto dice addio a Wladyslaw Welke, il militare polacco che trovò l’amore in Riviera. Wladyslaw, 94 anni, era infatti un soldato proveniente in servizio nell’esercito polacco durante la Seconda Guerra Mondiale. Fu tra i militari che nel 1944 entrarono a San Benedetto a ridosso della libertà conquistata dai partigiani, e poi integratosi così tanto in città, da svolgere per vent’anni il più tipico lavoro locale, strettamente connesso con la vita della marineria: il funaio.

La permanenza in Riviera però avvenne in quanto, una volta giunto a San Benedetto, conobbe una fanciulla del posto di cui si innamorò e che sarebbe divnetata sua moglie. Da allora è cittadino sambenedettese a pieno titolo. Lascia i figli Giuseppe, Remigio, Milena e Nazzarena. Dopo una benedizione in forma strettamente riservata, la salma sarà tumulata nel cimitero di San Benedetto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI