E’ morto Pietro Bachetti, il papà del Pipistrello

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A maggio avrebbe compiuto 85 anni. E’ morto Pietro Bachetti, il papà dello storico ristorante Pipistrello che ha portato avanti per decenni nella sede di via Giovenale. Un piccolo locale, rinomato per la carbonara, al quale Bachetti ha dedicato buona parte della sua vita e della sua attività professionale dopo che, di ritorno dalla Germania, aveva rilevato il pub Torrione nel vecchio incasato per poi fondare con la moglie Ernestina, il Pipistrello.

E proprio nel vecchio incasato saranno celebrati i funerali di Bachetti domani pomeriggio (sabato 12 gennaio) alle 15 e 30 nella chiesa di San Benedetto Martire dove la salma arriverà dall’ospedale civile Madonna del Soccorso. Il locale, dove non lavorava più da meno di un anno, sarà chiuso in segno di lutto. “Ci impegneremo – spiegano da via Giovenale – affinché l’anima di Pietro continui a vivere in questo luogo che ha amato tanto”.

Pietro Bachetti lascia, oltre alla moglie Ernestina, anche le figlie Tiziana e Claudia.

CONDIVIDI