Cupra, rischia di annegare. I bagnini salvano una quarantenne

Print Friendly, PDF & Email

CUPRA MARITTIMA – Ancora un salvataggio da parte dei bagnini della società di salvamento Riviera delle Palme. Questa mattina, in una delle spiagge libere di Cupra, l’addetto al salvataggio, Arian Demiri ed il bagnante Marco Beltramini hanno salvato una donna di quarant’anni che, insieme ad altre due persone, era andata in difficoltà in mare, aveva bevuto acqua e rischiava l’annegamento.

Sul posto è intervenuta anche l’ambulanza inviata dal 118 insieme alla Capitaneria di Porto con il maresciallo Adriano Moliterni, responsabile dell’ufficio locale marittimo. La donna, che è stata controllata dagli operatori sanitari, si è ripresa e non ha voluto essere accompagnata in ospedale.

CONDIVIDI