Coronavirus, cinque nuovi positivi tra San Benedetto e Monteprandone. Quattro sono di ritorno dalle vacanze in Grecia

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Cinque nuovi casi di positività al coronavirus registrati, nelle ultime ore, tra San Benedetto e Centobuchi. Quattro di loro sono giovani tornati dalle vacanze in Grecia che nulla hanno però a che fare con i casi che si sono registrati ad Ascoli dieci giorni fa. Si tratta di un altro gruppo rientrato in Italia da pochissimi giorni. Si sono sottoposti a tampone e in quattro casi il responso è stato positivo. L’Asur sta ora provvedendo a rintracciare tutte le persone con cui sono entrati in contatto da quando sono rientrati nel territorio Piceno.
Il quinto caso, che si è sempre registrato nel territorio comunale di Monteprandone, sarebbe invece estraneo alla comitiva rientrata dalla Grecia. Tutti e cinque sono asintomatici e in isolamento domiciliare. Ci sono inoltre due casi sospetti (che nel tardo pomeriggio si sono rivelati positivi)
A livello regionale il Gores ha invece comunicato i dati relativi alle trascorse ventiquattro ore nel corso delle quali sono stati testati 929 tamponi: 597 nel percorso nuove diagnosi e 332 nel percorso guariti. I positivi sono 4 nel percorso nuove diagnosi: due in provincia di Ancona, uno in provincia di Macerata e uno in provincia di Pesaro Urbino. Questi casi comprendono rientri dall’estero, soggetti sintomatici e casi diagnosticati nel percorso sanitario.


© RIPRODUZIONE RISERVATA