Coronavirus, 38 nuovi casi nel Piceno. Contagiati altri quattro dipendenti comunali ad Ascoli

Print Friendly, PDF & Email

ASCOLI PICENO – Tre dipendenti comunali e un vigile urbano del comune di Ascoli sono risultati positivi al Sars-Cov-2. E’ la notizia che arriva dal capoluogo di provincia e dal Sisp da dove giunge anche il dato che, ieri, i casi positivi rilevati lungo il territorio provinciale sono trentotto. La situazione, di giorno in giorno, diventa sempre più complicata dal momento che i sintomatici che necessitano di assistenza ospedaliera devono essere trasferiti fuori provincia a causa dell’assenza di una struttura predisposta per le malattie infettive. E la ricostruzione dei contatti si fa sempre più difficile e complicata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA