Controlli a tappeto dei carabinieri. A Monteprandone fermato un rapinatore

Print Friendly, PDF & Email





MONTEPRANDONE – Nottata di controlli a tappeto per i carabinieri comandati dalla compagnia di San Benedetto. I militari sono infatti scesi in campo con sette pattuglie per presidiare il territorio dopo l’ondata di furti d’auto che sta interessando la Riviera delle Palme. Nel corso dei controlli è stato intercettato un 34enne di origini albanesi che in teoria avrebbe dovuto trovarsi in carcere.

L’uomo è stato infatti condannato per furto e rapina a 3 anni e 11 mesi di reclusione.




© RIPRODUZIONE RISERVATA