Centobuchi, muore in casa stroncata da un malore. Il corpo in terra blocca la porta e devono intervenire i pompieri

Print Friendly, PDF & Email

MONTEPRANDONE – E’ stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per aprire la strada ai sanitari del 118 in una abitazione di Centobuchi. una donna di 78 anni, è infatti morta nel bagno dell’abitazione dove viveva con i familiari. L’intervento dei pompieri si è reso necessario dal momento che il corpo dell’anziana, dopo la caduta causata dal mancamento, ha di fatto reso impossibile l’apertura della porta così i familiari hanno chiamato sia il 118 che il 115.

I pompieri hanno raggiunto l’abitazione e sono riusciti a garantire l’accesso alla stanza ai sanitari che però non hanno purtroppo potuto fare altro che constatare il decesso dell’anziana stroncata dal malore che ne ha provocato la caduta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA