mercoledì 1 Febbraio 2023
Ultimo aggiornamento 09:33
mercoledì 1 Febbraio 2023
Ultimo aggiornamento 09:33

Carabinieri e Capitaneria, quanti cambi al vertice

Settembre sarà un mese di profondi cambiamenti per quanto riguarda i due corpi militari maggiormente radicati in Riviera e nel territorio Piceno.

Il comandante della Capitaneria di Porto sambenedettese, Michele Castaldo, a due anni dalla presa in carico del proprio mandato cede il comando del porto a Sergio Lo Presti, anch’egli capitano di Fregata. La cerimonia del passaggio di consegne si svolgerà, nella sede della capitaneria, il 6 settembre.

Nei giorni successivi avverrà invece il cambio della guardia al comando della compagnia sambenedettese dei carabinieri. Giancarlo Vaccarini, da quasi dieci anni capitano dei carabinieri rivieraschi, sarà sostituito dal capitano Pompeo Quagliozzi, da anni al comando della vicina compagnia dei carabinieri di Alba Adriatica.

Sempre nell’Arma il colonnello Alessandro Patrizio, da cinque anni al comando provinciale dei carabinieri ascolani, lascerà il proprio incarico per raggiungere Roma dove assumerà la direzione della Seconda Divisione del servizio del sistema informativo interforze della Direzione Centrale della Polizia criminale del Ministero dell’Interno.

(nella foto da sinistra il presidente del consiglio comunale Marco Calvaresi, il colonnello Alessandro Patrizio, il sindaco Giovanni Gaspari e l’assessore al commercio Fabio Urbinati durante il saluto ufficiale del sindaco al omandante provinciale dei carabinieri che ha assunto un importante incarico a Roma)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

francesca piunti
conad 250
spadu
logobianco

Le Rubriche

Sfogliando               Pausa Caffè               Podcast

TI CONSIGLIAMO NOI…