Caos in un albergo di Grottammare. Con un cutter in tasca piantona la sua ex. Cinquantenne in manette

Print Friendly, PDF & Email

GROTTAMMARE – L’ha seguita fino ad un albergo di Grottammare ed è stato lì che l’ha praticamente piantonata impedendole di muoversi e dando in escandescenze. E’ per questo motivo che, ieri sera, un cinquantenne di San Benedetto è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile intervenuti sul posto dopo la segnalazione della donna che, da circa un anno, subiva le continue molestie dell’uomo. Ieri c’è stata la classica “scena madre” con il cinquantenne che si è piazzato di fronte alla struttura ricettiva inveendo contro la malcapitata.

I militari, arrivati sul posto, lo hanno trovato ancora lì, impegnato nel tentare un contatto con la donna e lo hanno arrestato in flagranza di reato. Tra l’altro, in tasca, i militari gli hanno anche trovato un cutter. L’accusa è di stalking. L’uomo, subito dopo l’arresto, ha accusato un malore ed è stato soccorso dall’ambulanza.

CONDIVIDI