Blitz della Digos sulla Statale a Porto d’Ascoli. Condannati i tre arrestati

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono stati condannati i tre uomini che, lo scorso marzo, erano state arrestate in una spettacolare azione della polizia avvenuta lungo la Statale 16 a Porto d’Ascoli (CLICCA QUI). Si tratta di un albanese, condannato a due anni e quattro mesi, di un sambenedettese condannato a due anni e due mesi e di un pugliese condannato a due anni di reclusione.

I tre erano finiti davanti al giudice per la tentata rapina ad un’azienda che si occupa di noleggio e assistenza alle slot machine. L’avevano organizzata nei dettagli e quando sono stati fermati erano in auto e pronti all’azione. Non sapevano che nell’abitacolo la Digos aveva installato un microfono e che, dunque, era a conoscenza di quello che i tre stavano per fare.

CONDIVIDI