martedì 18 Gennaio 2022 – Aggiornato alle 05:41

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

salone bio 2

Con la bici investe una bimba sulla pista ciclabile del lungomare e scappa. Piccola trasportata al Torrette di Ancona

L'EPISODIO | La ferita ha nove anni e stava attraversando. Ora è caccia al ciclista che non si è fermato a prestare soccorso
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su print
salone bio 2

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Raffica di incidenti, nel pomeriggio, lungo la Riviera delle palme. Alcuni scontri e tamponamenti si sono infatti verificati in alcune zone della città.

Ma in nessun caso si sono registrati feriti fino alle 19:30 quando, sul lungomare di Porto d’Ascoli, è avvenuto l’investimento di una bambina di nove anni soccorsa dall’ambulanza inviata sul posto dal 118. L’investimento è avvenuto sulla pista ciclabile e a colpire la piccola, che la stava attraversando, è stata una bicicletta. Il ciclista non si sarebbe fermato a prestare soccorso.

La bambina, che è in vacanza in Riviera e proviene da Rovigo ha riportato un trauma cranico occipitale. In tarda serata è stato predisposto il trasferimento al Torrette di Ancona. Una simile vicenda era avvenuta a Grottammare lo scorso anno. In quel caso la bambina era stata investita, sul lungomare di Grottammare, in un’area ad esclusivo passaggio pedonale.

AGGIORNAMENTO – Al lavoro per rintracciare il ciclista pirata cono gli agenti del commissariato che avrebbero individuato la bici che ha provocato l’incidente attraverso la visione dei filmati di alcune telecamere di videosorveglianza. Si tratta di un uomo che, però, indossava un caschetto da ciclista e ora gli investigatori stanno lavorando al fine di risalire alla sua identità. Stando alle testimonianze dei presenti procedeva a forte velocità.

caffe del borgo 250

Ultime notizie

angolo 57 250

TI CONSIGLIAMO NOI…