Autostrade, il 9 e 10 agosto sciopero del personale. Aspi aumenta i presidi: “Limiteremo i disagi”


Print Friendly, PDF & Email

I sindacati dei lavoratori dei trasporti Filt Cgil, Uiltrasporti, Sla Cisal e Ugl Viabilità e Logistica hanno proclamato uno sciopero nazionale per il 9 e 10 agosto del personale delle autostrade. Domenica 9 lo scioperò riguarderà gli addetti alla riscossione dei pedaggi ai caselli (dalle 2 alle 6, dalle 10 alle 14 e dalle 18 alle 22), mentre lunedì 9 si fermerà il personale tecnico amministrativo, secondo quanto riferiscono i sindacati, «nelle ultime 4 ore del proprio turno».
Lo sciopero è stato proclamato «a seguito delle relazioni sindacali critiche ed in alcuni casi addirittura inesistenti con le associazioni datoriali Fise Acap e Federreti e con le dirigenze aziendali dei concessionari, che rischiano di mettere a repentaglio la tenuta del contratto nazionale».
In vista dello sciopero nazionale indetto da alcune sigle sindacali di tutte le concessionarie autostradali (nelle fasce 2.00-6.00, 10.00-14.00, 18.00-22.00 di domenica 9 Agosto), Autostrade per l’Italia ha attivato una serie di misure per assistere gli automobilisti e favorire gli spostamenti degli italiani durante la giornata di domenica, quando sono previsti flussi di traffico da bollino giallo:
– Potenziamento dei presìdi di pronto intervento e assistenza a chi viaggia:
Presso le stazioni interessate dai principali flussi di traffico sarà rafforzata la disponibilità di personale dedicato sia ai servizi di viabilità che al monitoraggio e alla gestione degli impianti, così da garantire un presidio di assistenza e informazione agli automobilisti durante le ore dello sciopero.
– Gestione dei flussi di traffico in uscita dai caselli interessati dallo sciopero:
Nelle stazioni interessate dallo sciopero, il personale di viabilità monitorerà in tempo reale l’andamento dei flussi al fine di limitare i disagi.
– Informazioni a chi viaggia:
Il servizio di infoviabilità sarà garantito tramite tutti i canali di comunicazione disponibili (call center viabilità al numero 840.04.21.21; notiziari radio su Rtl 102,5 e Isoradio, l’app My Way) e includerà specifici aggiornamenti sulla situazione del traffico presso le principali stazioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI