san park
mercoledì 24 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 06:12
san park
mercoledì 24 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 06:12
Cerca

Ancora un incidente tra via Pizzi e via Calatafimi. Uomo in ospedale. I residenti: “Non ce la facciamo più”

Si è trattato dello scontro tra un'auto e uno scooter. E l'ennesimo episodio: "Situazione insostenibile"

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Intorno alle 10.30 di questa mattina, l’incrocio tra Via Pizzi e Via Calatafimi a San Benedetto è stato ancora una volta teatro di un incidente tra uno scooter e un’auto. Il conducente dello scooter è stato soccorso dal 118 con l’ambulanza della Croce Verde di San Benedetto del Tronto. L’uomo, colpito dalla macchina, è caduto in terra. Sul posto, per la gestione della situazione e la ricostruzione dell’incidente, sono intervenuti gli agenti di polizia locale di San Benedetto.

L’incidente, purtroppo, non è un caso isolato in quella zona, che da tempo suscita preoccupazione tra i residenti per la sua pericolosità. L’incrocio è da tempo oggetto di polemiche a causa di una situazione che, chi vive da quelle parti, definisce poco sicura denunciando il gran numero di incidenti legati alle mancate precedenze.

Le polemiche

Le vie Pizzi e Calatafimi sono notoriamente trafficate, soprattutto nelle ore di punta, e l’incrocio tra di esse è diventato un punto critico per la sicurezza stradale.

“È una situazione insostenibile”, dichiara un residente. “Abbiamo segnalato ripetutamente alle autorità locali la necessità di intervenire su questo incrocio per rendere più sicuro il transito, ma finora non abbiamo visto azioni concrete”. L’ennesimo incidente di oggi ha sollevato ulteriori preoccupazioni tra i residenti, che chiedono interventi urgenti per evitare che si verifichino altri incidenti con conseguenze potenzialmente gravi.

kokeshi
coal
jako
fiora
new edil
euro 3 250

TI CONSIGLIAMO NOI…