sabato 28 Maggio 2022 – Aggiornato alle 20:39

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

La protesta

Allerta neve, Comunanza: “Da stasera non avremo un medico in servizio. Siamo arrabbiati e preoccupati”

Il Comune: "Amministrare vuol dire farsi carico dei problemi della gente, il resto chiacchiere inutili ed offensive"
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su print
COMUNANZA
“E’ prevista neve per questa sera, i mezzi antineve sono pronti ma alle 20 di questa sera non abbiamo un medico in servizio in tutta la zona”. Il Comune di Comunanza lancia l’allarme in vista del maltempo annunciato per le prossime ore.
“Con un volantino di tre parole attaccato sulla porta del poliambulatorio ci è stato detto di chiamare il 112. La nostra veemente protesta non ha avuto seguito fino ad ora; stiamo attendendo di essere convocati dall’assessore regionale alla sanità ma, evidentemente, non hanno fretta. Intanto mentre attendiamo la neve, siamo molto arrabbiati e preoccupati. Bisogna ripristinare subito la guardia medica notturna”.
L’amministrazione non nasconde la rabbia: “Se questa sera a Foce o a Polverina c’è bisogno di un medico e le strade sono coperte di neve che dobbiamo fare? Amministrare vuol dire farsi carico dei problemi della gente, il resto chiacchiere inutili ed offensive. Quando parlate di aree interne abbiate consapevolezza di ciò che dite. Vergognatevi. Noi non molliamo”.
jako

Ultime notizie

Pappa e Ciccia

TI CONSIGLIAMO NOI…