Allarme bomba alla stazione di Pescara, treni fermi anche a San Benedetto. Bloccata la linea che porta ad Ascoli

Print Friendly, PDF & Email


PESCARA – Una telefonata anonima che segnalava la presenza di quattro ordigni radioattivi alla stazione di Pescara ha provocato il blocco di parte del traffico ferroviario. E’ tutto accaduto all’ora di pranzo ed è stato necessario l’intervento del nucleo Nbcr dei vigili del fuoco e gli artificieri della polizia che stanno eseguendo i rilievi per capire se l’allarme è fondato e se vi sono tracce di radioattività attorno alla stazione“

Dalle 13.50 la circolazione ferroviaria è sospesa in via precauzionale sulle linee Terni – Sulmona, Pescara – Sulmona, Civitanova Marche – Albacina, Porto d’Ascoli – Ascoli, Giulianova – Teramo, Pescara – Ancona. La zona è stata transennata e le persone sono state fatte allontanare.

Bloccata, di conseguenza, anche la stazione ferroviaria di San Benedetto dove ci sono dei treni fermi al binario che, da poco prima delle 14, sono in attesa di poter ripartire. Ferma anche la linea che collega Ascoli alla Riviera.


CONDIVIDI