giovedì 8 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 18:26
giovedì 8 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 18:26

Agli arresti domiciliari con un chilo e mezzo di marijuana in cucina. Arrestati lui e il coinquilino

I carabinieri si sono presentati per un controllo e lo hanno trovato eccessivamente nervoso
cna

ROSETO DEGLI ABRUZZI – I carabinieri della stazione di Roseto degli Abruzzi anno arrestato due persone presidenti nel centro abruzzese. Le indagini sono partite dopo il controllo di uno dei due che si trovava agli arresti domiciliari per reati inerenti proprio lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Quando i militari si sono presentati alla sua porta l’uomo, che divideva l’appartamento con un’altra persona, si è mostrato estremamente nervoso. I militari si sono insospettiti ed hanno deciso di perquisire l’abitazione. In un mobile della cucina hanno trovato un chilo e mezzo di marijuana e un grammo di eroina suddivisa in due dosi.

Inoltre è stato trovato tutto il materiale necessario per il confezionamento delle dosi. I due sono stati arrestati e la sostanza stupefacente sequestrata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

pizzart
infinito 250

TI CONSIGLIAMO NOI…