Aggressioni continue alla madre, i carabinieri arrestano un giovane di ventisette anni


Print Friendly, PDF & Email

ALBA ADRIATICA – E’ stata la madre che, esausta per tutto quello che è stata costretta a subire, a chiamare i carabinieri e raccontare tutto. Così un ragazzo di ventisette anni di Alba Adriatica è stato arrestato, e portato nel carcere di Castrogno, per tutta una serie di vicenda di violenza che lo hanno visto protagonista.

Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, avrebbe infatti in più occasione aggredito la donna, di circa sessant’anni, tanto da spingerla a temere per la propria incolumità e a denunciare tutta la vicenda ai militari della compagnia di Alba Adriatica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI