Aggressione all’edicolante, denunciati i due giovani

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono stati deferiti i due ragazzi che, ieri mattina, sono stati identificati dai carabinieri dopo l’aggressione all’edicolante Franco Malizia. L’uomo, che è stato poi medicato con sette punti di sutura tra testa e viso, ha raccontato alla Nuova Riviera la propria versione dei fatti affermando di essere finito nel mirino dei due giovani.

Uno dei due è di San Benedetto e l’altro è di Cupra. Sono stati inizialmente identificati dai militari ma poi, dopo l’attività di indagine e con in mano il referto medico relativo alle conseguenze riportate dal sessantaquattrenne, è scattato il provvedimento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA