Ricerca qualificata degli agenti di commercio. 
Accordo di partnership fra Randstad e Fnaarc

Print Friendly, PDF & Email

ASCOLI PICENO – “Migliorare l’incontro fra domanda e offerta di lavoro con una ricerca qualificata degli agenti di commercio – afferma Tullio Luciani, presidente Fnaarc picena – Con questa finalità è stato stipulato un accordo di partnership tra Randstad, il secondo operatore mondiale e italiano nei servizi per le risorse umane, e Fnaarc/Confcommercio, la Federazione nazionale degli agenti e rappresentanti di commercio.”



Randstad è attivo nella ricerca, selezione, formazione e somministrazione dei lavoratori; Fnaarc è l’organizzazione di categoria degli agenti e rappresentanti di commercio più rappresentativa: fondata nel 1945, comprende 108 associazioni territoriali e 6 di settore merceologico, con oltre 50.000 agenti di commercio iscritti in tutta Italia. 



“Oltre all’abbinamento dei due marchi, – prosegue Tullio Luciani – l’accordo di partnership prevede che gli annunci pubblicati richiedano, come caratteristica essenziale, l’impegno al rispetto degli Accordi Economici Collettivi nei contratti tra agenti di commercio e ditte mandanti”.
 


La partnership fra Randstad e Fnaarc prevede, inoltre, l’organizzazione di una serie di eventi che facilitino l’incontro tra aziende e agenti e soprattutto la conoscenza del mondo degli agenti e rappresentanti di commercio. Spesso, infatti, la confusione regna sovrana con un danno (economico e d’immagine) per un settore che, invece, da sempre rappresenta un elemento di sviluppo per l’economia italiana.