Massignano città della musica. Riprendono i corsi di tecnica e interpretazione

Print Friendly, PDF & Email

MASSIGNANO – Venerdì 20 Settembre alle ore 16 presso la scuola statale “ Munari” di Massignano riprenderanno i corsi musicali di tecnica e interpretazione organizzati dall’Istituzione musicale cittadina presideduta da Simone Sacchi, in collaborazione con l’Amministrazione comunale.

Le lezioni tenute dal Mo Gianmario Strappati, prevedono lo studio e l’approfondimento psicopedagogico degli ottoni: respirazione, impostazione ed emissione del suono, tecnica esecutiva, flessibilità e fraseggio ma anche analisi e approfondimento dei repertori, con esecuzioni dello stesso per tuba e cimbasso quali: Sonata di P. Hindemith, Concerto di E. Bozza, Concerto di J. Williams, Capriccio per Tuba Sola di K. Penderecki.

Durante l’anno scolastico si terranno in favore degli studenti, lezioni-concerto, workshop e masterclass. Gianmario Strappati ha svolto un’intensa attivita’ concertista in numerosi paesi quali: Germania, Bulgaria, Finlandia, Romania, Spagna, Albania, Montenegro, Moldavia, Inghilterra, Ungheria, Austria, Slovacchia e Russia al prestigioso festival Tchaikovsky . Lo stesso ha tenuto lezioni e masterclass presso le università di Chisinau, Tirana, Timisoara e altre istituzioni di alta cultura in Italia e all’estero. Gli incontri sulla musica d’insieme per fiati saranno tenuti dal Mo Rinaldo Strappati. Le lezioni sono gratuite e aperte a tutti, senza limiti d’età.

Il presidente Simone Sacchi nel ricordare la prodigiosa attività artistica e didattica di questa Istituzione così scrive: “Massignano è diventata via via nel tempo la città della musica; l’iniziativa “Massignano in note” che quest’anno ha proposto numerosi appuntamenti con uno straordinario concerto finale dell’orchestra “I Sinfonici” ne è la prova più tangibile. Da sempre dediti e puntuali agli impegni istituzionali non sottovalutiamo la formazione e la valorizzazione dei giovani talenti, patrimonio straordinario della nostra terra. Gianmario Strappati ed io desideriamo esprimere sentimenti di profonda riconoscenza e gratitudine al Dirigente Scolastico Dott.ssa Gaia Gentili per l’umanità, i preziosi consigli e la grande professionalità dimostrata nei confronti dei giovani, dei loro progetti e del loro futuro. La ringraziamo inoltre per esserci stata accanto lungo questo itinerario percorso, auspicando per il futuro una collaborazione mirata ad un’offerta formativa ancor più ampia ed interessante. Un’esperienza straordinaria la mia che ho avuto il piacere di condividere con un consiglio direttivo di inestimabile valore e con le meravigliose famiglie di Massignano che incoraggiano e sostengono i “nostri figli” lungo questo affascinante viaggio. Buon anno scolastico a tutti e che il linguaggio universale della “Nobil Arte” continui a donarvi, emozioni per la vita”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI