A Martinsicuro apre la nuova sede del Cai Val Vibrata

Print Friendly, PDF & Email

MARTINSICURO – Sabato 23 febbraio alle 16, presso i locali della palestra di arrampicata “Blue Rock”, sita in via del Lavoro n. 14 a Martinsicuro, sarà inaugurata la nuova sede del CAI Val Vibrata, nato come sottosezione del CAI di Teramo e proprio di recente riconosciuto dal Comitato Regionale Abruzzese e dalla sede centrale di Milano. Il CAI (Club Alpino Italiano) è un ente di diritto pubblico che si occupa di montagna, ma più in generale di ambiente, e costituisce con i suoi quasi 400 mila soci una delle più importanti associazioni italiane di volontariato.

“Siamo lieti che il CAI Val Vibrata abbia scelto proprio la nostra Città quale sede della neonata sottosezione” dichiarano il Sindaco di Martinsicuro, Massimo Vagnoni, ed il Consigliere delegato allo Sport, Alessandro Casmirri, a nome dell’intera Amministrazione. “Questo è un ulteriore riconoscimento della vocazione sportiva ed ambientalista del nostro territorio e testimonia il ruolo sempre più centrale che Martinsicuro ricopre all’interno della Val Vibrata. Auspichiamo possa nascere una fattiva collaborazione su diverse tematiche legate all’ambiente e alla sua tutela struturando un percorso condiviso che ci aiuti a far conoscere, in tal senso, quelli che sono i numerosi punti di forza del nostro territorio”.

“E’ di straordinaria importanza per la comunità vibratiana la nascita di una sezione locale del CAI che si porrà, nei prossimi anni, come punto di riferimento non solo per gli appassionati di montagna, ma anche per chi crede nell’ambiente come risorsa culturale e di sviluppo di tutto il territorio, dal mare alle cime dell’entroterra” sottolinea il reggente del CAI Val Vibrata, Marco Nardi. “Lo Statuto della nostra neonata sottosezione, sostenuta con entusiasmo dagli amici di Teramo, prevede un campo di azione che va dall’Adriatico attraverso le valli del Vibrata e del Salinello fino alla splendida Civitella del Tronto, e più avanti agli affascinanti Monti Gemelli ed alle Gole del Salinello per arrivare fino alla valle del Castellano sui Monti della Laga”.

Per Martinsicuro la nascita di una sottosezione del CAI è forse più unica che rara in Italia, visto che si tratta di una località costiera. “Da appena due anni è infatti nata sul territorio una grande palestra di arrampicata, la “Blue Rock”, e tanti nuovi climbers da tutto il centro Italia hanno incominciato a frequentare le nostre montagne e ad arrampicare sulle rocce di Civitella” conferma Marco Nardi, noto alpinista che vanta al suo attivo anche un 8000 metri senza ossigeno, e attuale campione italiano Master di Arrampicata. Da lui e dal suo gruppo è partita l’idea di far nascere, proprio sul territorio truentino ed all’interno della struttura del “Blue Rock”, il CAI Val Vibrata

“Tutta la cittadinanza è invitata, sabato 23 febbraio a partire dalle ore 16:00, all’inaugurazione della nuova sede del CAI Val Vibrata: l’auspicio è che ci sia tanta gente che, con l’occasione, decida di iscriversi e prendere parte alle numerose iniziative che verranno realzzate come escursionismo, arrampicata, scialpinismo, ciaspolate e iniziative culturali legate al territorio vibratiano” concludono il Sindaco Vagnoni, il Consigliere Casmirri ed il reggente della sottosezione Nardi.

Intanto per l’inaugurazione del 23 febbraio hanno già dato l’adesione diversi sindaci del territorio, il Presidente dell’Unione dei Comuni, e l’Amministrazione comunale di Martinsicuro. Parteciperanno inoltre i Presidenti delle altre Sezioni abruzzesi, il Presidente del CAI Abruzzo, Gaetano Falcone, ed il Presidente Nazionale della TAM (Tutela Ambiente Montano) del CAI, Filippo Di Donato. Per info e contatti è già attivo un sito provvisorio (www.caivalvibrata.it) o è possibile prendere contatti presso la sede della “Blue Rock” o contattando il reggente Marco Nardi (328/6482273, in orario pomeridiano).